La conversione in chiave digitale di corsi presenziali non può e non deve tradursi in un banale “trasloco” delle attività didattiche in una piattaforma online. Infatti, per valorizzare le potenzialità della formazione a distanza è necessario acquisire maggiore consapevolezza delle peculiarità dei nuovi format multimediali in funzione degli obiettivi didattici e delle esigenze dei discenti. 

L’obiettivo principale di questo corso consiste nel descrivere modelli, metodi e tecniche per progettare un intervento in modalità Digital Learning a partire da corsi “tradizionali” già esistenti, tenendo conto degli strumenti tecnologici più efficaci e innovativi per la gestione della motivazione e dell’apprendimento in rete.

Visualizza la scheda del corso 

Iscriviti

L’emergenza sanitaria ha indotto gran parte delle organizzazioni pubbliche, delle aziende e delle società di consulenza a “dirottare” in rete le attività di formazione e sviluppo delle risorse umane. In alcuni casi, però, l’adozione massiva di nuovi strumenti tecnologici non è stata accompagnata da una riflessione metodologica sulle condizioni e sui criteri più efficaci per trasformare un sistema di formazione “tradizionale” in un ambiente di apprendimento online di valore

L’obiettivo di questo corso consiste nel fornire alcuni principi generali per orientare le fasi del processo di progettazione di una scuola digitale online (Corporate Academy, Learning Academy B2C, ecc.), dall’analisi preliminare alla definizione dell’offerta formativa, con un focus sull’infrastruttura tecnologica, la dimensione organizzativa, la creazione di un catalogo formativo, il monitoraggio e le variabili economiche connesse a una gestione sostenibile delle attività didattiche.

Visualizza la scheda del corso

Iscriviti

L’erogazione di un intervento didattico mediante un'aula virtuale sincrona costituisce lo step conclusivo di un solido processo di analisi, disegno e adattamento dei contenuti in funzione del processo di apprendimento

La progettazione di un’aula virtuale non si riduce alla mera trasposizione digitale di una lezione in presenza, ma richiede l’applicazione di una serie di modelli, metodi, principi e schemi finalizzati a riconfigurare in modo ottimale l’esperienza formativa del discente all’interno di un nuovo spazio virtuale di fruizione e di interazione didattica.

Visualizza la scheda del corso

Iscriviti

Come gestire grandi quantità di informazioni senza perdersi tra centinaia di file?
Come rappresentare in un’unica pagina i contenuti di un progetto, di un libro o di un evento storico?
Come sintetizzare in maniera efficace gli argomenti di un programma didattico o trovare più facilmente collegamenti tra varie aree tematiche?

In questo corso, proponiamo un metodo di lavoro, operativo e concreto, ispirato alle linee guida di J. Novak, il creatore delle mappe concettuali, per gestire e rappresentare grandi quantità di contenuti in modo semplice ed efficace. Perché riuscire a mettere ordine e schematizzare informazioni con strutture logiche reticolari può aiutare a ottimizzare i tempi di studio e di lavoro, promuovere un approccio sistemico, favorire l’apprendimento, supportare nelle decisioni e stimolare la creatività e la ricerca di nuove soluzioni.

Visualizza la scheda del corso 

Iscriviti

Le presentazioni sono probabilmente lo strumento più utilizzato nelle attività formative d’aula e online. Nonostante ciò la loro importanza è spesso sottovalutata. In realtà, realizzare una presentazione per la didattica è una sfida importante che richiede non soltanto sensibilità grafica, ma anche competenze di progettazione didattica di alto livello.

In questo corso, proponiamo un metodo di lavoro, operativo e concreto, per andare oltre al classico concetto di “slide” e iniziare a progettare presentazioni multimediali che facciano la differenza.

Visualizza la scheda del corso

Iscriviti